Rimani sempre aggiornato sulle notizie di meilogunotizie.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

"NONSICOPIA". Una mostra di giovani artisti a Bonnanaro

L'esposizione sarà visitabile dal 18 al 28 marzo

| di Antonio Caria
| Categoria: Arte
STAMPA

Bonnanaro. Nell’ambito della sesta edizione di “Binos de Fozzas”, l’associazione culturale “Sinopis” (sede di Bonnanaro) ha organizzato una mostra dal  titolo “NONSICOPIA”. «La mostra è rivolta agli esercizi che fanno i giovani artisti emergenti, per la maggior parte iscritti in scuole d’arte, che sono copia dei grandi maestri (dal 1600 al 1800)», ci ha dichiarato Sergio Miali. Il pittore, che ormai da molti anni risiede a Bonnanaro, è già stato coinvolto in varie iniziative.  Nel 2012 ha realizzato una pala d’altare raffigurante il santo patrono San Giorgio, che è stata collocata nella Chiesa parrocchiale. All’esposizione, che sarà allestita nei locali dell’ex municipio, sarà inaugurata sabato 18 marzo e potrà essere visitata fino al 28  dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 18.30. Coinvolti 22 artisti (Aldo Stori, Alfonso Russo, Alice Rambaldi, Andrea Micheli, Annamaria Usai, Antonio Crobu, Claudia Pazzona, Davide Manca, Elena Pitfzorno, Fabio Chinnici, Francesca Acaccia, Gabriele Orotelli, Gianni Piga, Giuseppe Zichi, Marcella Sanna, Maria Rosaria Soro, Marzia Marongiu, Paolo Corona, Roberta Vacca, Rossella Pes, Serena Salis e Silvia Montisci) che avranno modo di far apprezzare le loro opere. L’associazione divide la sua attività tra Bonnanaro e Porto Torres. Guidata da Serafina Dongu, ha l’intento di promuovere manifestazioni culturali (poesia, arte, musica, letteratura). Il termine “Sinopis” deriva da un’antica città dell’Anatolia dove il popolo romano andava a prendere la terra rossa che utilizzavano per dipingere. Nella pittura dell’affresco, viene indicato con “Sinopia” la prima stesura del disegno.

Antonio Caria

Contatti

redazione@meilogunotizie.net
mob. 389.8213416
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK