Rimani sempre aggiornato sulle notizie di meilogunotizie.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Meilogu e Imu agricola. Chi la paga e chi no

Nove i Comuni che pagheranno l'imposta: Banari, Bonnanaro, Borutta, Mara, Monteleone, Padria, Romana, Siligo e Torralba. Coldiretti: "estendere l'esenzione a tutti i Comuni svantaggiati"

| di Mauro Piredda
| Categoria: Attualità
STAMPA
printpreview

Con il consiglio dei Ministri straordinario sull’Imu agricola, tenutosi venerdì, sono stati rivisti i criteri per la delimitazione dei terreni agricoli. Con le nuove indicazioni i Comuni montani risultano esenti dal pagamento dell'imposta. Vengono così ribaltati i parametri del decreto interministreriale del 28 novembre scorso che suddividevano i Comuni in tre fasce altimetriche esentando totalmente quelli sopra i 600 metri. Nei comuni parzialmente montani saranno esentati tutti i terreni di proprietà o affittati a imprenditori agricoli professionali e coltivatori diretti.

Tuttavia, come sostiene Coldiretti, «dei 331 comuni sardi cosiddetti svantaggiati che con i vecchi criteri erano esentati dal pagamento dell’Imu, ben 113 adesso perderanno questo diritto».

Nella provincia di Sassari* i Comuni svantaggiati sono 56 su 66**. In questa categoria rientrano tutti i 17 Comuni della regione del Meilogu. Ma solo otto di essi saranno esenti.

COMUNI CHE
PAGANO


COMUNI
ESENTI

 
Banari Bessude
Bonnanaro Bonorva
Borutta Cheremule
Mara Cossoine
Monteleone R.D. Giave
Padria Pozzomaggiore
Romana Semestene
Siligo Thiesi
Torralba  

(Dati Coldiretti)

Contro queste «situazioni anomale» la presa di posizione dell'associazione: «ci appelliamo alla Giunta regionale affinché si batta per l’estensione dell’esenzione Imu a tutti coloro che lavorano la terra e a tutti i Comuni svantaggiati, favorendo in questo modo – hanno sottolineato Battista Cualbu e Luca Saba di Coldiretti – non solo il comparto e l’economia isolana ma l’intero territorio che altrimenti rischierebbe di essere abbandonato e lasciato all’incuria soprattutto in quei territori marginali, con conseguenze oltre che ambientali anche sociali e culturali».

*Coldiretti aggrega i dati inserendo anche i Comuni galluresi
**Fuori da questa categoria troviamo Alghero, Erula, Porto Torres, Santa Maria Coghinas, Sorso, Stintino, Tergu, Tissi, Usini e Valledoria
 

Mauro Piredda

Contatti

redazione@meilogunotizie.net
mob. 389.8213416
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK