Rimani sempre aggiornato sulle notizie di meilogunotizie.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Rinnovato il rito de “Sa Elda” a Pozzomaggiore

| di Antonio Caria
| Categoria: Attualità
STAMPA

Pozzomaggiore. Gaspare, Melchiorre e Baldassare. Queste tre figure mitiche sono state, da sempre, oggetto di studio da parte degli storici. In molti paesi, nella giornata del 5 gennaio, è usanza andare nelle case e cantare, in coro o a chitarra, “Sos Tres Res”. Ed è proprio quello che avviene già da 6 anni anche in questa comunità. Ciò grazie all’impegno de su “Cuncordu Planu de Murtas” che ha proprio in  “Sa Elda" (termine tipicamente culinario), uno dei suoi cavalli di battaglia. L’avvenimento ha come caratteristica quella di coinvolgere almeno due abitazioni. Quest’anno le voci e i canti di Piergiorgio Masia (maestro del coro), Tore Spanu, Graziano Arru, Francesco Deriu, Sergio Fadda e Stefano Leoni, con intermezzi musicali dei giovanissimi Davide Virgilio (fisarmonica) e Michele Cossu (trunfa), hanno allietato gli ospiti della casa di riposo “Nostra Signora de Seunis” di Gavina Porceddu e l’abitazione di Gianmauro Testoni e Michelina Falconi. Molto commovente il primo dove gli anziani hanno potuto ascoltare, con qualche lacrima negli occhi, i canti che erano soliti sentire già da bambini. Entrambe le tappe si sono concluse con un rinfresco offerto dai padroni di casa e con gli auguri di trascorrere serenamente l’anno appena iniziato.

Antonio Caria

Contatti

redazione@meilogunotizie.net
mob. 389.8213416
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK