Rimani sempre aggiornato sulle notizie di meilogunotizie.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

L’antica statua di San Nicola di Trullas potrebbe tornare a Semestene

| di Antonio Caria
| Categoria: Attualità
STAMPA

Semestene. Il simulacro di Santu Nigola Betzu potrebbe ritornare in tempi brevi in paese. Quasi in contemporanea ai lavori che si stanno svolgendo nell’area di Santa Croce, il Comune si è attivato per riavere la vecchia statua. Come spiegato dal tecnico Antonangelo Piu  «lunedì mattina (6 febbraio NDA) è venuta la dottoressa Dettori (storica dell’arte della soprintendenza) insieme a Don Sechi (responsabile dell’ufficio beni culturali della diocesi) e hanno fatto un sopralluogo nella Chiesa di San Giorgio per decidere dove posizionarla». L’idea è quella di mettere questo simulacro, di proprietà della curia, nella posizione in cui si trova l’altra, che verrà spostata in un’altra cappella. Anche l’altare, che in origine era nella Chiesa campestre, è attualmente collocato nella parrocchiale di Semestene. Smontato nei primi anni novanta a causa del cattivo stato di manutenzione, è stato restaurato tra il 1997 e il 1998. Successivamente si è deciso di rimontarlo nella Chiesa parrocchiale perché, durante un lavoro di pulizia all’interno dell’edificio campestre, voluto dalla stessa soprintendenza, sono stati scoperti degli affreschi, alcuni dei quali risultano nella zona absidale, di modeste dimensioni. «Dobbiamo chiedere alla Curia di rifarci avere la statua – ha concluso Piu – la quale deve fare la richiesta sia alla soprintendenza che al polo museale. Un ulteriore istanza deve essere presentata ai carabinieri del patrimonio culturale che, alcuni anni fa, avevano ritrovato una tela che apparteneva all’altare».

Antonio Caria

Contatti

redazione@meilogunotizie.net
mob. 389.8213416
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK