Rimani sempre aggiornato sulle notizie di meilogunotizie.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

A Salvatore Murgia, Vittorio Falchi e Domenico Battaglia la ventesima edizione del premio di letteratura “Paulicu Mossa” di Bonorva

| di Antonio Caria
| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Bonorva. La giuria ha reso noto i nomi dei vincitori della ventesima edizione del premio di letteratura sarda “Paulicu Mossa”.

 

Per la sezione “Peppe Sozu”, il primo premio è andato alla moda dal titolo "Moda curza", del poeta Salvatore Murgia (Macomer), il secondo a “S'aberzo pàrpalas a grinas” di Piergiuseppe Branca (originario di Cheremule ma residente a Sassari) e il terzo, ex aequo, a  “Un'Umbra 'e Pàntuma” di Giovanni Chessa (Torpè) e “Benide furisteris” di Gianni Melas (Bonorva).

 

Le menzioni sono state assegnate a “Beni cun megus” di Salvatore Ladu (Mamoiada), moda ai “SS. Cosma e Damianu” di Luigi Piu (originario di Sindia ma residente a Magomadas), “Abbaidende sa notte e-i sa die” di Vittorio Sini (Ozieri) e “E si su coro diat istimare?” di Rachel Fachi (Sassari).

 

“Che rampos de olia (Pro Carla e Saveriu)” di Vittorio Falchi (Bonorva) si è aggiudicata la sezione “Anghelu Dettori”. Il secondo è andato a “Sardigna 1946” di Eliano Cau di Sorgono mentre il terzo a “Làgrimas” di Antonello Bazzu (Sassari).

 

Le menzioni a “Una paxi noa” di Angelica Piras (Elmas), “Tzittade” della quattordicenne Lidia Arru (Florinas), “Ammenti” di Piero Bardanzellu (Santa Teresa Gallura), “S'arresoli” di Katia Melis (Selargius) e "Su giardinu segretu" di Ignazio Furlan (San Zeno di Cassola Vicenza).

 

Quella dedicata a Tore Tedde è andata a "Gh'era una... voci", il racconto presentato da Domenico Battaglia (La Maddalena). Al secondo posto, invece, “Unu viazu in nae malu a irmenticare” di Vittorio Sella (Siniscola).

 

La cerimonia avrà luogo domenica 6 agosto alle 18.30, presso il polo culturale “Peppe Sozu”. Previsti gli interventi di Paolo Pillonca (giornalista e presidente della giuria), Clara Farina (docente di materie letterarie nelle scuole superiori e nota attrice teatrale in limba), Francesco Falchi (Presidente dell'Associazione culturale che dal 2005 cura l'organizzazione del concorso letterario intitolato a Paulicu Mossa), Laura di Settimio (assessora della Cultura) e Massimo D’Agostino (sindaco di Bonorva).

Antonio Caria

Contatti

redazione@meilogunotizie.net
mob. 389.8213416
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK