Rimani sempre aggiornato sulle notizie di meilogunotizie.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Touch generation: i bambini sono sempre più tecnologici

| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Non ci sono più i bambini di una volta! Oggigiorno, infatti, l'approccio alla tecnologia inizia fin da piccoli. I pargoli di soli 3 anni sono in grado di ascoltare musica, navigare su internet e fotografare avvalendosi di smartphone o di tablet. Negli ultimi tempi, del resto, si parla sempre più spesso di Touch generation. Questa definizione, che è stata rubata al mondo dei videogiochi, riesce a dare un'idea precisa del fenomeno in corso. Ciò è dovuto al fatto che la tecnologia sta diventando sempre più importante nella vita delle persone.

Non a caso la si ritrova in ogni ambito, tant'è che è impossibile trovare qualcuno sprovvisto di PC, ma soprattutto di cellulare. Ovviamente, i più piccoli vanno per imitazione, abituandosi a vedere ancora in fasce i genitori intenti a mandare messaggi, ad acquistare online ed a condividere gli scatti più belli sui social. Del resto, il mondo viaggia sempre più veloce e per riuscire a non rimanere indietro è necessario avvalersi di tutto ciò che può ridurre le distanze ed i tempi canonici.

Come e dove vengono acquistati i prodotti hi-tech?

Ma reperire i prodotti tecnologici è facile? Rispetto agli anni passati sì. Ciò è dovuto al fatto che c'è un continuo ricambio di articoli, che porta a scontare quelli precedenti. In questo modo tutti riescono a stare al passo con le innovazioni, anche quelli che devono fare i conti con budget di spesa limitati. Non bisogna dimenticare, poi, la comparsa degli e-commerce, che ha rivoluzionato il modo di fare shopping.

Infatti, con un semplice click è possibile ricevere direttamente a casa, senza effettuare alcun tipo di spostamento o di fila, articoli di ogni tipo, tra cui anche quelli hi-tech, ed a prezzi più bassi rispetto a quelli che si possono trovare nei negozi tradizionali. Tuttavia, dato che acquistare in questo modo, per quanto vantaggioso, può risultare un po' noioso, sempre più persone puntano alle aste online.

Del resto, aver vinto su sito www.redbid.eu giocando un asta on line il proprio oggetto tecnologico del desiderio è davvero emozionante, in quanto bisogna puntare e rilanciare al centesimo. Di fatto, ogni volta che qualcuno rilancia, l'asta tende a prolungarsi di qualche secondo, fino a quando di interrompe e viene decretato il vincitore, che corrisponde a colui che ha effettuato la puntata più bassa. In questo modo l'adrenalina sale ed è possibile provare sensazioni uniche.

Qual è il futuro dei bambini ultra-sapienti in tecnologia?

I bambini di oggi, come si è avuto modo di capire, cominciano a far viaggiare velocemente la mente fin dalla tenera età. Questo li porta ad essere estremamente dinamici ed ultra-sapienti in fatto di tecnologia già quando arrivano a scuola. La preoccupazione è che si rivelino poco esperti nella capacità di ascolto e nei rapporti sociali.

Del resto, già l'avvento dei social network ha portato a ridurre drasticamente i contatti reali, a favore di quelli virtuali, rendendo le persone meno capaci di interagire in maniera diretta. Detto ciò, però, la probabilità che ci sia un cambiamento di tendenza sembra abbastanza difficile, anche perché vorrebbe dire modificare tutti i campi dell'esistenza, che sono totalmente invasi dalla tecnologia.

Contatti

redazione@meilogunotizie.net
mob. 389.8213416
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK