Rimani sempre aggiornato sulle notizie di meilogunotizie.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Nandez e i nuovi volti della Serie A

| Categoria: Attualità
STAMPA

Nel calcio gli exploit sono sintomatici. Se arrivano, è perché chi li realizza se li merita. Lo sa molto bene il Cagliari, capace di imporsi al San Paolo contro un Napoli in forma dopo aver sofferto per quasi tutto il match, trovando il goal della vittoria nel finale. I tre punti racimolati all'ombra del Vesuvio portano così la squadra sarda al quarto posto insieme proprio al Napoli e al Torino, un'altra delle belle realtà di questo inizio campionato. Nella grande partita messa a segno dagli isolani al San Paolo, uno dei grandi protagonisti è stato senza alcun dubbio Nahitan Nandez, centrocampista uruguaiano arrivato al Cagliari quest'estate dal Boca Juniors. Mediano di corsa ma anche dotato di un buon piede, il sudamericano è stato reclutato dalla dirigenza rossoblu abilissima ad anticipare tante altre squadre, tra le quali molte di primo livello, interessate alle sue prestazioni. Memore della grande tradizione degli uruguaiani a Cagliari, Nandez ha voluto onorare i suoi connazionali più illustri a vestire la maglia rossoblu, da Enzo Francescolia  Fabian O'Neil passando per Daniel Fonseca, solo per citarne alcuni. Nandez spicca inoltre come uno dei migliori nuovi arrivi in Italia in quello che abbiamo visto finora in campionato, anche se non è il solo.

Tra questi vi è sicuramente Romelu Lukaku, centravanti belga dalla grande possenza fisica acquistato per oltre 80 milioni di euro dall'Inter di Antonio Conte, oggi prima in classifica con 15 punti su 15 e dunque una delle grandi candidate ad affermarsi in campionato secondo i portali che pubblicano le migliori scommesse sulla Serie A online. Autore di 3 reti in 5 partite di campionato, il centravanti ex Manchester United e Chelsea sta avendo un ruolo importante nella rivoluzione copernicana di Conte, un tecnico ingaggiato dalla dirigenza nerazzurra per tornare agli antichi fasti e puntare direttamente allo Scudetto. Richiesta esplicita dell'ex tecnico di Juve e nazionale italiana, Lukaku è il centravanti fisico adatto a fare sportellate e che permette gli inserimenti dei compagni in attacco, un complemento ideale per Lautaro Martinez, il fenomeno argentino già dall'anno scorso protagonista in nerazzurro. 

Un altro elemento sul quale vi sono molti riflettori è Matthijs De Ligt. Arrivato in pompa magna quest'estate alla Juventus, l'ex capitano dell'Ajax è stato pagato quasi 80 milioni di euro, una cifra enorme ma che rappresenta anche un investimento mirato, visti i 19 anni d'età. Protagonista di una grandissima Champions League la stagione passata, nella quale aveva eliminato proprio la Juve ai quarti di finale con un colpo di testa all'Allianz Stadium, il centrale olandese sta approfittando dell'infortunio di Giorgio Chiellini per imparare a marcare all'italiana, affiancato da una vecchia volpe come Leonardo Bonucci. Sebbene debba ancora migliorare qualcosa dal punto di vista tattico, il difensore olandese ha davanti a sé tutta la carriera e in un campionato come la Serie A può soltanto crescere, come detto anche dal suo procuratore, l'italiano Mino Raiola. Dunque, la Serie A di quest'anno ha già una serie di protagonisti che faranno parlare molto di loro in futuro.

Contatti

redazione@meilogunotizie.net
mob. 389.8213416
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK