Giovedì, 17 Aprile 2014 (S. Arcangelo)
DAL TERRITORIO:
La Barbagia - ORANI. Per il no al parco eolico manca solo l'ufficialità
La Barbagia - Stasera su Videolina ci sarà Giovanni Columbu
La Barbagia - E' guidata dalle donne la rivolta contro la proposta Brambilla
La Barbagia - Gigi Littarru: "la strada Desulo - Fonni è dimenticata da tutti"
Macomer - 'Versus', vita quotidiana dei migranti nella Provincia di Nuoro
Macomer - Viale Nenni: danneggiata la sede dell'Astudhan
Macomer - Il Comitato: “Elogio al cambiamento di Castori”
Macomer - Intervista ad Angela Solinas, sarda di Buenos Aires
Cagliari - Uffici del Turismo in città: nuova sede al Palazzo Civico dal 1 Maggio
Cagliari - Mercato ittico: sparatoria all'alba
Cagliari - ESCLUSIVA – Silvestrone: “Cellino pronto a vendere. Sarà un grande Cagliari. ...
Cagliari - I figli della crisi davanti alla regione: vogliamo sostegno per poter studiare!!
Siniscola - Bando concessione per l'assentimento di aree demaniali: mercoledì 23 seduta aperta al pubblico
Siniscola - Faro all'asta: per Zente Nova è un bene comune e va utilizzato diversamente
Siniscola - Lunedì delle palme (tagliate) a Santa Lucia
Siniscola - Faro Capo Comino all'asta tra settembre e dicembre
La Planargia - Sindia. Stasera la Via Crucis dei giovani
La Planargia - Montresta. Alla ditta SAFER di Macomer i lavori per la sala multimediale
La Planargia - Montresta. Sas frisciolas al salone nazionale di Ferrara
La Planargia - Bosa. Intervista all’Assessore Angelina Piu
Il Marghine - Bortigali. Il 25 e 26 Aprile l'appuntamento con "Arrivano i Gialli"
Il Marghine - Tragedia a Mulargia: pensionato muore ustionato
Il Marghine - Lei. La casa dell'acqua pubblica
Il Marghine - Bolotana. Pallavolo femminile: sconfitta per la ASD Bolotanese
Dorgali Gonone - Il territorio di Dorgali partecipa ad un "talent show"!
Dorgali Gonone - Chi fa da sé fa per tre! Da ieri un passaggio provvisorio lungo la SP46 tra Oliena e Dorgali
Dorgali Gonone - Grande bottino degli atleti della Mistral all’open internazionale di Barcellona
Dorgali Gonone - Venerdì 2 maggio chiusura degli uffici della camera di commercio

Sei in: News » Attualità » Capodanno 2014: Sassari rinuncia alla Piazza – o no?

27/11/2013, 15:09 Attualità

Capodanno 2014: Sassari rinuncia alla Piazza – o no?

Capodanno 2013
  • mail
  • Condividi su facebook

SASSARI. Mentre nel Meilogu, così come in molti altri territori dell’Isola, prosegue la corsa alla solidarietà a favore delle Comunità colpite dalla recente alluvione provocata da “Cleopatra”, il rigido calo delle temperature ha ricordato ad una Sardegna duramente prostrata l’imminente arrivo delle festività natalizie. Con  il dicembre alle porte, il Comune di Sassari si accinge come ogni anno a proporre il calendario di eventi previsti a cornice del Natale: il sindaco Gianfranco Ganau e l’Assessore alla Cultura Dolores Lai hanno illustrato, attraverso la consueta conferenza stampa, un elenco di una settantina di appuntamenti (ridotti rispetto allo scorso anno, in cui erano stati proposti al pubblico circa novanta eventi fra mostre, concerti e spettacoli).
In un clima che vuole assimilarsi al rigore ed alla sobrietà imposti su più fronti dalla lacerante crisi economica – che ha colpito, in particolare, il settore del commercio del capoluogo del Nord Sardegna – gli amministratori comunali hanno sottolineato più volte la mancanza dell’evento “clou” del “Natale Sassarese”: il tradizionale concerto-spettacolo di Capodanno, che si preannuncia come grande assente per dichiarata mancanza di fondi. Una dichiarazione d’intenti che ricalca esattamente quanto annunciato esattamente un anno fa, a fine novembre 2012 quando gli stessi protagonisti della scena politica locale avevano prospettato una fine dell’anno “senza botto”, a causa del budget dimezzato nelle casse comunali.
L’esito del 2012, però, si era poco dopo ribaltato con un colpo di scena in cui, rinvenuti i fondi (la Giunta Comunale aveva prelevato la cifra necessaria per realizzare il concerto della “Bandabardò” dal Fondo di riserva), a dicembre inoltrato era stata fatta marcia indietro annunciando che il Capodanno in Piazza si sarebbe regolarmente svolto.
Si attendono, dunque, potenziali sviluppi: il capitolo “Festività 2013” è davvero definitivamente chiuso o gli abitanti del Meilogu potranno riversarsi anche quest’anno in Piazza d’Italia, per dare il benvenuto al 2014 a suon di musica, spumante e panettone?

Francesca Arru
Fai una donazione

Media

annunci
stilefashion
viverecongusto
terraecuore
percorsitoscani

Newsletter



Contatti

Contatta la redazione
mob. 389.8213416

facebook youtube

Partner

© 2001-2014 - È vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuto e grafica.