Rimani sempre aggiornato sulle notizie di meilogunotizie.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Interventi a favore dell'istituzione di scuole civiche di musica. Proposta di delibera consiliare a Giave

| di Maria Antonietta Uras
| Categoria: Comunicati Stampa | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA
2017

IL CONSIGLIO COMUNALE

RICHIAMATA la L.R. n. 28/1997 recante “Interventi a favore della istituzione di scuole civiche di musica”;

CONSIDERATO che

a decorrere dall’anno 2007, risulta funzionante la Scuola Civica di Musica “Meilogu” nell’ambito del progetto intercomunale con ente capofila il Comune di Bonnanaro, in associazione con i Comuni di Banari, Bessude, Borutta, Cheremule, Cossoine, Giave, Mara, Padria, Pozzomaggiore, Romana, Siligo, Thiesi e Torralba;

con deliberazioni dei Consigli comunali dei Comuni partecipanti l’associazione si provvedeva ad aggiornare lo Statuto, il Regolamento e la Convenzione a seguito dell’ingresso del Comune di Bonorva, a decorrere dall’anno scolastico 2014/2015, nell’associazione dei Comuni aderenti al progetto intercomunale di scuola civica di musica “Meilogu”;

con deliberazioni dei Consigli comunali dei Comuni partecipanti l’associazione si provvedeva, infine, ad aggiornare ulteriormente la Convenzione, unitamente allo Statuto e Regolamento, a decorrere dall’anno scolastico 2015/2016, a seguito dell’ingresso del Comune di Ittiri nell’associazione dei comuni aderenti al progetto più volte citato;

RICHIAMATA la nota del Sindaco del Comune di Bonnanaro prot. n. 2345 in data 24/06/2016 all’indirizzo di tutte le Amministrazioni aderenti alla Scuola Civica Intercomunale di Musica, in ordine alla preannunciata comunicazione dell’esigenza di abbandonare il ruolo di capofila;

DATO ATTO che tale intendimento è stato recepito nel corso delle sedute del Consiglio Scolastico di Amministrazione della Scuola Civica Intercomunale di Musica “Meilogu”, svoltesi nelle date del 03/11/2016 e 01/12/2016, nonché seguito dalla candidatura del Comune di Torralba ad assumere tale importante ruolo, a decorrere dall’anno scolastico 2016/2017;

RITENUTO di provvedere alla formalizzazione del mutamento soggettivo del Comune capofila nonché adeguatamente modificarne lo Statuto, Regolamento e Schema di Convenzione alla aggiornata gestione associata del progetto intercomunale di Scuola Civica di Musica “Meilogu”;

VISTI gli allegati Statuto e Regolamento;

VISTO l’allegato “A” schema di convenzione tra tutti i Comuni associati, con la designazione del nuovo comune capofila; VISTO il T.U.E.L. 267/2000 e s.m.i.;

ACQUISITO il parere favorevole, in ordine alla regolarità tecnica, espresso ai sensi dell’art. 49 del T.U.E.L. n. 267/2000; Con voti unanimi espressi nelle forme di legge CONSIGLIO COMUNALE Proposta Anno 2017 N.ro 762 del 10/11/2017

DELIBERA

1. La premessa narrativa costituisce parte integrante e sostanziale del presente deliberato.

2. Di prendere atto delle dimissioni del Comune di Bonnanaro dal ruolo di capofila nella gestione associata del progetto intercomunale di Scuola Civica di Musica “Meilogu”, a decorrere dall’anno scolastico 2016/2017.

3. Di designare il Comune di Torralba Ente Capofila della scuola civica intercomunale di musica “Meilogu”, a decorrere dall’anno 2017, e, comunque, dalla data di sottoscrizione da parte di tutti i Sindaci, allegato alla presente per farne parte integrante e sostanziale.

4. Di approvare lo schema di convenzione (Allegato A) tra il Comune di Torralba (capofila) e i Comuni di Banari, Bessude, Bonnanaro, Bonorva, Borutta, Cheremule, Cossoine, Giave, Ittiri, Mara, Padria, Pozzomaggiore, Romana, Siligo e Thiesi, aderenti al progetto intercomunale di Scuola Civica di Musica “Meilogu”, a decorrere dall’anno scolastico 2016/2017, allegato alla presente per farne parte integrante e sostanziale.

5. Di approvare lo Statuto (Allegato B) e Regolamento (Allegato C), disciplinanti l’organizzazione ed il funzionamento della Scuola Civica Intercomunale di Musica “Meilogu”, secondo gli allegati al presente deliberato e costituenti parte integrante e sostanziale.

6. Di delegare il Sindaco alla sottoscrizione della predetta Convenzione. Con votazione separata, delibera di dichiarare la presente deliberazione immediatamente eseguibile ai sensi dell’art. 134, comma 4, del D.Lgs 267/2000.

----

Giave aveva aderito alla prima convenzione Anno 2007- con l'Amministrazione Scodino. Dall'anno 2007 all'anno 2010, presso il centro sociale si erano svolte le lezioni si chitarra, teoria e solfeggio, canto e propedeutica; in quegli anni, la scuola civica di musica organizzò anche diversi concerti in paese, cosa molto bella per il mio paese. Dal 2010 fino alla data odierna, la Scuola civica di musica non ha operato in paese in quanto non si era d'accordo per la quota fissa che ogni comune doveva versare, fissata in 2000 euro l anno. Dal 2016 è cambiato il regolamento nel senso che , la partecipazione in denaro da parte dei singoli comuni è in proporzione al numero degli iscritti, cioè nella misura di euro 50,00 per ogni iscritto. Ogni ogni utente poi dovrà versare 100 euro per n°20 lezioni da 60' che si svolgeranno in gruppi di massimo due persone, cioè lezioni quasi individuali. L'Amministrazione Comunale di Giave, su proposta dell'Assessore Nicola Addis, ha approvato OGGI ,all'unanimità Statuto, Regolamento e schema-convenzione tra i Comuni aderenti con designazione nuovo comune capofila che da Bonnanaro era, nel frattempo variato a Torralba. Da questo momento, Giave apre ai suoi cittadini la scuola civica di musica e invita alla partecipazione tutti: chitarra classica ed elettrica,, pianoforte e tastiera, organetto e fisarmonica, percussioni e batteria, violino, clarinetto, flauto, canto, coro voci bianche e coro per adulti compresa la propedeutica fino ai bambini di 8 anni. Per far avvicinare e conoscere la scuola, l'Amministrazione in collaborazione col Direttore Artistico Bruno Camera, ha deciso di offrire un mese circa di corso gratuito alla popolazione -dal 23 novembre al 31dicembre. Ognuno, dovrà compilare un modulo di preiscrizione( per i minori penserà il genitore), da presentare presso la biblioteca comunale ,specificando quale strumento si intenderà studiare . Dall'1/1/2018 al 15/01 ,saranno aperte le iscrizioni ufficiali col pagamento della quota di 100 euro per 20 lezioni da 60 minuti e i corsi inizieranno regolarmente, presso il centro sociale per tutto l 'anno, una volta a settimana , fino a giugno. Alla fine della scuola , a tutti verrà rilasciato un attestato di frequenza e gli alunni presentanno con gli insegnanti un saggio finale. Si preannuncia comunque, per il periodo natalizio, un concerto che gratuitamente la scuola offrirà al paese di cui l'amministrazione darà ampia divulgazione nel calendario delle manifestazioni natalizie. Una grande possibilità per il paese di Giave che in questo modo si arricchirà di cultura con la musica , grande portatrice di educazione e sensibilità d'animo in un contesto culturale di elevato spessore

Maria Antonietta Uras

Maria Antonietta Uras

Contatti

redazione@meilogunotizie.net
mob. 389.8213416
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK