Rimani sempre aggiornato sulle notizie di meilogunotizie.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Giave, cinque giorni di festa per i Santi Cosimo, Damiano e Pantaleo

| di Antonio Caria
| Categoria: Tradizioni
STAMPA

Giave. Con la Santa Messa del malato, in programma nel santuario campestre sabato 24 settembre alle 17.00, seguita dal rinfresco, avranno inizio i festeggiamenti in onore dei santi Cosimo, Damiano e Pantaleo.

Domenica 25, alle 11.00, sempre presso la chiesa campestre, sarà celebrata la funzione liturgica. Nel pomeriggio, alle 15.00, appuntamento (in corso Repubblica) con l’equitazione con le pariglie di Ollastra, Ittiri, Simaxis, Ollolai, Bonorva (si esibiranno anche quelle miste), Bolotana e Padria. Prenderanno parte all’evento anche i cavalieri e i tamburini della Giara oristanese. Alle 22.00 la chitarra di Tore Matzau e la fisarmonica di Davide Caddeo accompagneranno le voci dei cantadores Franco Dessena, Emanuele Bazzoni e Franco Figos (piazza San Francesco).

Lunedì 26, dalle 7.00 alle 11.00, saranno celebrate le messe (replicate il giorno successivo) nel santuario mentre, dalle 15.00, partirà la processione con i simulacri dei santi per le vie del paese accompagnata dai cavalieri e dalla banda musicale “Amici della musica” di Sassari. Al corteo parteciperanno i gruppi folk “Sas Bonorvesas” di Bonorva, Samugheo, “Figulinas” di Florinas, Giave, “Ittiri Cannedu”, “Murales” di Orgosolo e “Balladores” di Ollolai. Alle 17.00 sarà celebrata la messa dal parroco del paese Don Gabriel M’polo, animata dal coro locale “Antoninu Paba”. Alle 21:30 i fuochi artificiali della ditta Piano Egidio illumineranno il cielo giavese mentre alle 22.00, presentati da Emanuela Sassu, si esibiranno i gruppi folk che hanno partecipato alla processione (santuario).

Martedì 27, alle 11.00, sarà celebrata la messa solenne accompagnata dalla “Corale polifonica logudorese” (presso il santuario). Alle 17.00 si terrà lo spettacolo delle “FKB Majorettes” di Sanluri (piazza San Francesco) che farà da apripista al concerto di Danilo Sacco, ex volto dei nomadi, e del gruppo “Noi Vagabondi” per il “Nomady day” delle 22.00 .

Mercoledì 28 le messe nel santuario saranno celebrate alle 11.00 e alle 17.00 mentre alle 17.00 si terrà lo spettacolo di intrattenimento per bambini “Ludolandia”, a cui seguirà, alle 22.00, il concerto dei “Zenias”. Durante la serata saranno estratti i biglietti della lotteria (piazza san Francesco).

Antonio Caria

Contatti

redazione@meilogunotizie.net
mob. 389.8213416
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK