Partecipa a MeiloguNotizie.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

A Bessude "Sa gherra europea" di Pietro Gaetano Chessa"

Condividi su:

BESSUDE. Proseguono gli incontri nella biblioteca comunale di Bessude. Venerdì 27 marzo alle ore 18.30 si terrà la presentazione del libro "Sa gherra europea e àteras cantones" dei poeti bessudesi Pietro Gaetano Chessa, Pietro Luigi Dore, Vittorio Dore, Francesco Marras e Pietro Paolo Sau. Ne parlerà Mariantonia Fara, esperta di lingua sarda. Ricorrendo quest'anno il centenario della partecipazione italiana alla grande guerra l 'Amministrazione comunale di Bessude ha voluto ristampare il libretto in lingua sarda "Sa gherra europea", scritto dal poeta bessudese Pietro Gaetano Chessa e pubblicata nel 1919 dalla tipografia Giovanni Gallizzi di Sassari. Pietro Gaetano Chessa, che faceva il falegname, fu anche consigliere comunale ed assessore. Era padre del soldato Giommaria, uno dei 17 bessudesi caduti durante la guerra. Il libro contiene anche una raccolta di componimenti in lingua sarda scritti da altri autori locali.

Condividi su:

Seguici su Facebook