Rimani sempre aggiornato sulle notizie di meilogunotizie.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Banari, presentato il sito internet sulle tradizioni locali

| di Antonio Caria
| Categoria: Attualità
STAMPA

Banari. «Con questo lavoro che sarà a disposizione dei banaresi, ma anche di tutte le persone che vorranno visitare il sito, credo che continui il lavoro dell’amministrazione fatto in questi anni per portare avanti la valorizzazione delle tradizioni e della cultura del nostro paese». Con queste parole il sindaco Gianpiero Cordedda ha aperto la serata dedicata all’inaugurazione del sito internet www.banaritradizioniecultura.it, dedicato ai beni artistici, culturali e archeologici della comunità. L’assessore della Cultura Antonio Carboni, prossimo candidato alla carica di sindaco, ha sottolineato come l’intento di questo sito «è quello di creare sorta di biblioteca o di memoria virtuale del paese che rimanga anche in futuro». Nel corso della serata, svoltasi sabato scorso nei locali del centro polivalente, si sono susseguiti diversi interventi: Luca Sanna, il webmaster del sito, ha illustrato le modalità che hanno reso possibile la creazione di questa pagina web; Costantino Giola si èconcentrato sulla storia del paese; Michela Cordedda ha illustrato la parte inerente Barore Sassu; Mauro Piredda, partendo dalle tradizioni orali della Sardegna ha esposto le peculiarità del dialetto banarese. L’assessore Carboni ha ringraziato anche il poeta “a taulinu” Angelo Porcheddu per aver fornito alcune sue poesie che sono state pubblicate nel sito. Giovanna Licheri, della Fondazione Logudoro Meilogu, ha illustrato la parte a loro dedicata, con le varie opere d’arte. Piera Cuccu ha parlato dei beni archeologici, delle vecchie feste e tradizioni banaresi mentre la presidente Maria Antonietta Ledda e il maestro Salvatore Serra hanno parlato della sezione dedicata a “Su Cuncordu Banaresu”. Tra i presenti il figlio di tziu Barore Sassu, Nino, che, ringraziando chi ancora tiene alto il nome del padre, ha omaggiato i presenti con un’ottava. L’amministrazione comunale ha voluto ringraziare quanti hanno contribuito alla realizzazione di questo sito: gli uffici comunali e Pinuccio Pintus che, con le ragazze del Servizio civile, ha dato un grosso contributo al lavoro; il signor Mario Porru, uno dei più grandi ricercatori di materiale audio inerenti la poesia “A bolu”, che ha fornito le gare poetiche inserite nella sezione dedicata a Barore Sassu.

Antonio Caria

Contatti

redazione@meilogunotizie.net
mob. 389.8213416
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK