Rimani sempre aggiornato sulle notizie di meilogunotizie.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Thiesi, inaugurata la mostra editoriale su Aligi Sassu

potrà essere visitata fino al 23 maggio

| di Antonio Caria
| Categoria: Attualità
STAMPA
foto Caria

Thiesi. “Aligi Sassu in Sardegna”. È questo il titolo della manifestazione che si è tenuta venerdì 13 maggio nella sala a lui dedicata e promossa dal "Sotziu culturale e de sas traditziones populares Seunis-Tiesi” con la collaborazione dell’amministrazione comunale, della fondazione Aligi Sassu e dell’Itc Musinu. A fare gli onori di casa il sindaco Gianfranco Soletta con i saluti istituzionali di rito.

I lavori sono stati introdotti dal professor Paolo Pillonca: oltre a moderare gli interventi, il giornalista e studioso di tradizioni e lingua sarda ha fatto un excursus sulla figura dell'artista thiesino. Successivamente ha preso la parola la dottoressa Simona Campus, docente all’Università di Cagliari, che ha illustrato ai presenti le opere dell’artista. Stefano Ruiu si è invece focalizzato sulle modalità con cui è stato possibile allestire la rassegna stampa riguardante il maestro (rassegna che potrà essere visitata fino al 23 maggio, dalle 17.00 alle 20.00). Non poteva mancare l’intervento di Antonio Serra, promotore della manifestazione e amico fraterno del pittore, che ha enunciato una serie di aneddoti sulla sua fraterna amicizia con Aligi Sassu. Elisa Contini, alunna dell’Itc e rappresentante d’istituto, ha parlato della sua esperienza vissuta con la fondazione Sassu e con l’amministrazione comunale. Molto critico l’intervento del vicepreside dell’istituto, Giommaria Pinna: il docente ha da una parte sottolineato la sensibilità della scuola circa queste iniziative; dall'altra ha posto l’accento sui tagli operati dalla politica regionale. L’assessore della Cultura, Salvatore Tanca, è invece intervenuto sul ruolo dell'amministrazione circa la valorizzazione del museo: «il progetto di collaborazione con l'Itc – ha dichiarato – è un primo importante passo per il rilancio delle attività culturali e di sviluppo turistico del territorio».

Infine, sotto la supervisione di Stefano Ruiu, è stato proiettato il cortometraggio dal titolo “Aligi Sassu in Sardegna”, realizzato da Alessandro Macchi. L’ospite d’onore della manifestazione è stato Vincente Sassu, figlio di Aligi, che ha apprezzato l'iniziativa del comune di Thiesi in onore di suo padre.

Antonio Caria

Contatti

redazione@meilogunotizie.net
mob. 389.8213416
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK