Rimani sempre aggiornato sulle notizie di meilogunotizie.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Alghero, arriva lo skate contest Tropical Rock

Il 18 agosto allo skatepark di via Don Minzoni grande festa con la gara su una mini rampa

| di Ufficio Stampa Media Connexction - Antonio Muglia
| Categoria: Attualità
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

ALGHERO. Sarà una festa, ma soprattutto una gara: nella Riviera del Corallo arriva il “Tropical rock Mini Ramp skateboard contest”, una competizione sullo skate che si svolgerà in una rampa situata all’interno dello skatepark di via Don Minzoni, ad Alghero.
Gli skater sono abituati a correre liberi e senza freni, questa volta però dovranno fermarsi un attimo e ragionare sulle manovre da eseguire, sulle linee da tenere e, soprattutto, cercare di spiccare il volo. La gara Tropical Rock – che si terrà domenica 18 agosto – avrà infatti in palio premi in denaro e abbigliamento che soltanto i migliori si aggiudicheranno. A sfidarsi sulla mini ramp, questo il termine inglese per identificare la rampa (larga 6 metri e alta 1,40) utilizzata anche in diverse gare internazionali, ci saranno i migliori atleti dell’Isola, chiamati a radunarsi nel parco algherese dalla Tenaz Skateboarding Crew, l’associazione sportiva che gestisce e si prende cura della struttura di proprietà del Comune di Alghero.
L’inizio della competizione è previsto per le 10 del mattino. Da quel momento e sino alle 21 uno speaker terrà alta l’attenzione e la musica dei deejey Zion Garden e Hacknei Boy aiuterà i rider a tirare fuori le manovre più acrobatiche. Due le categorie: junior (8-16 anni) e senior (over 17). Saranno premiate le “best lines” e i “best tricks”. È stata già confermata la partecipazione dei migliori team della Sardegna, tra i quali Wipeout e South Central, ma anche di diverse altre associazioni, delle crew e degli skater indipendenti, cioè coloro che non fanno parte di nessuna società.
«Il Tropical Rock non nasce soltanto come una semplice gara – ha spiegato il presidente della Tenaz Vincenzo Dipierro – vogliamo coinvolgere veramente tutti e per questo durante la manifestazione ci saranno gli stand di varie aziende del settore, oltre a quelli del mondo dell’associazionismo, e tante persone pronte a raccontare aneddoti e curiosità del mondo dello skate». La Tenaz (tenace, in spagnolo), nata nel 2011 dalla passione di Dipierro, Giulio Pala e Carlo Canu, da qualche tempo gestisce anche lo skatepark curando e mantenendo in ordine la struttura, l’unica nella provincia di Sassari, che serve agli skater per allenarsi.
Il contest è organizzato in collaborazione con il Sexboard Shop ed è supportato da Dickies, Emerica, Stance, Indipendent e Creature. Tante sono anche le collaborazioni di negozi e associazioni della Sardegna che hanno aiutato l’associazione algherese a mettere in piedi l’evento: il Wipeout Boardshop, il South Central, Reeson, la Skate Bike Roller Asd, Nameless, Benaxi crew, Joao Pinto Tatoo e Carmine Tentacles Tatoo studio e Antonio Pingiori parrucchiere.

Ufficio Stampa Media Connexction - Antonio Muglia

Contatti

redazione@meilogunotizie.net
mob. 389.8213416
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK