Rimani sempre aggiornato sulle notizie di meilogunotizie.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Sa die de sa Sardigna. A Siligo spettacolo teatrale su Giovanni Maria Angioy

| di comunicato a cura della Fondazione Maria Carta
| Categoria: Comunicati Stampa
STAMPA
printpreview

Per iniziativa della Fondazione Maria Carta con la collaborazione del Comune di Siligo e della Pro Loco, in occasione de “Sa die de sa Sardigna”, martedì 28 aprile, alle ore 18.30, a Siligo nella piazza Borgo San Nicolò verrà presentato lo spettacolo su Giovanni Maria Angioy dal titolo "Alternos...i moti dell'anima". Si tratta di un lavoro di narrazione con commistioni e suggestioni musicali, basato sulla vita e le gesta di quello che ancora oggi è considerato il più grande rivoluzionario sardo, Giovanni Maria Angioy, al quale si devono i moti che hanno portato alla cacciata dei Piemontesi dall'isola, il 28 aprile 1794, data che oggi tutti i sardi commemorano come “Sa die de sa Sardigna”. Lo spettacolo cerca di ripercorrere queste tappe, mettendo in scena non solo le vicende politiche, ma anche e soprattutto i “moti dell'anima” dell'eroe sardo, quelle viscerali emozioni che coinvolgono l'essere umano che si trova impotente di fronte alla prepotenza ed alla forza brutale delle armi. La musica in scena completamente live di Michele Garofalo, fa da contraltare al racconto dell'Angioy in carne ed ossa, impersonato da Gian Giorgio Cadoni, restituendo al personaggio le emozioni e le contraddizioni che lo hanno pervaso lungo tutta la sua travagliata e straordinaria esistenza. La regia dello spettacolo è di Sara Canu, il tecnico del suono Peppino Anfossi.

comunicato a cura della Fondazione Maria Carta

Contatti

redazione@meilogunotizie.net
mob. 389.8213416
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK