Rimani sempre aggiornato sulle notizie di meilogunotizie.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Cena medievale “Alla corte di Adelasia”

Storia dell'ultima Giudicessa del Regno di Torres tra profumi, sapori e magia

| di comunicato a cura di Àndala noa
| Categoria: Comunicati Stampa | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Anno Domini MCCXXXVIII

Enzo di Svevia, figlio di Federico II, arrivò in Sardegna e nella chiesa di Santa Maria de Ardar prese in sposa Adelasia, Giudicessa del Regno di Torres. Dopo la cerimonia, nella Reggia della Villa de Ardar, iniziarono i festeggiamenti a cui presero parte i nobili e i notabili del Regno.
Per l'occasione, Jacopo da Lentini, poeta dell'Imperatore Federico, compose un sonetto con cui celebrava le doti e le virtù di Adelasia:

Angelica figura e comprobata,
dobiata di ricura e di grandezze,
di senno e d'adornezze sete ornata
e nata d'afinata gentilezze.

Sabato 6 agosto 2016, a partire dalle ore 20:00 a Borutta, presso le ex scuole elementari, si terrà la rievocazione dei festeggiamenti per le nozze tra Adelasia e Enzo. L'evento, organizzato dall'Associazione culturale “Àndala noa”, è ambientato nella Sardegna della prima metà del 1200, quando Adelasia de Lacon-Gunale era la Giudicessa del Giudicato di Torres. Il menù della cena comprende due primi, due secondi di carne, un contorno, dolci, acqua vino e frutta. La cena sarà animata da spettacoli di giocoleria e musiche medievali.
Ticket: euro 25,00

Prenotazione obbligatoria entro e non oltre il giorno 4 agosto 2016 sul sito www.andalanoa.it
Evento realizzato con la collaborazione di:
Gruppo medievale Antica Turabolis di Terralba
Gruppo di musici “Il popolo dai mille colori”
Matteo Ruzzu – Giocoliere-sputafuoco.
Info e prenotazioni:
www.andalanoa.it
info@andalanoa.it
tel. 377 25 93 179

comunicato a cura di Àndala noa

Contatti

redazione@meilogunotizie.net
mob. 389.8213416
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK