Partecipa a MeiloguNotizie.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Thiesi, spettacolari Pariglie protagoniste nel weekend

Il programma dettagliato della Rassegna Regionale 2016 tra equitazione, arte, storia e buon cibo

Condividi su:

THIESI – 08.09.2016. Acrobazie spettacolari a tutta velocità con cavalli e cavalieri provenienti da tutta l’Isola saranno protagoniste nel weekend alla “Rassegna regionale pariglie Thiesine”. Un evento imperdibile per gli appassionati di equitazione e per chi ama le emozioni forti, ma anche un’occasione per scoprire cultura, artigianato, gastronomia e arte del vivace centro del Meilogu.

La manifestazione è organizzata dall’Associazione Ippica Thiesina con il finanziamento della Regione Autonoma della Sardegna (legge regionale 7/55) e la collaborazione del Comune di Thiesi, della Pro loco e della Fondazione Sassu.

Si parte sabato alle 10 nella Sala Sassu con il convegno “Le prospettive del turismo nel Mejlogu attraverso la valorizzazione del mondo equestre”. Alle 12 all’interno del museo dedicato al grande maestro, che custodisce 120 opere dell'artista realizzate fra il 1929 e il 1995, sarà inaugurata un’interessante mostra fotografica con proiezioni di immagini del mondo equestre tiesino dagli anni Sessanta a oggi.

In concomitanza, nei giardini suggestivi dell’Asilo San Michele alle 12 si aprirà la Fiera artigianale che proseguirà fino a domenica sera. Stand e bancarelle proporranno manufatti artigianali, prodotti tipici sardi e articoli per cavalli e cavalieri.

Fino al primo pomeriggio un esperto maestro “frailarzu” di Thiesi presenterà la ferratura a caldo di cavalli e buoi, uno spettacolo rarissimo che sarà certamente apprezzato dagli appassionati. Inoltre si terrà una dimostrazione di produzione artigianale del formaggio pecorino.

Domenica, mostra e Fiera accoglieranno i visitatori fin dalle 10 del mattino. Il momento atteso delle Pariglie arriverà alle 17 in via Ungaretti, dove il pubblico potrà ammirare le corse acrobatiche al ritmo incalzante dei tamburini di Oristano. Parteciperanno gruppi di cavalli e cavalieri di Thiesi, Ittiri, Bonnanaro, Bonorva, Alghero, Bolotana, Fonni, Ollastra, Oristano, Ollolai, Norbello, Omodeo, Orune e Abbasanta.

Sia sabato che domenica sarà attivo un efficiente servizio navetta per raggiungere agevolmente il cuore della manifestazione. Il servizio sarà coordinato con gli arrivi dei treni per Giave, dei pullman dall’Anglona, dalla Nurra e dalla Gallura, al fine di garantire ottimali collegamenti con tutto il nord della regione. Inoltre un efficiente servizio di guida turistica promosso dalla Pro Loco di Thiesi permetterà di visitare la necropoli ipogeica di Mandra Antine, la Torre prigione e il Museo Sassu.

Condividi su:

Seguici su Facebook