Partecipa a MeiloguNotizie.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Sabato 23 a Bonorva l'ecosagra de "su Zichi".

Condividi su:

BONORVA. Grande attesa per sabato 23 (dalle 21) per la sagra gastronomica de “Su Zichi”, il tipico pane bonorvese. Il pane Zichi, una spianata circolare morbida o croccante fatta con la farina di grano duro, è un prodotto tradizionale tipico del Meilogu le cui metodiche di lavorazione, conservazione e stagionatura si sono consolidate nel tempo. Basandosi sulla panificazione precedente e preparando “sa madrighe” da “su femmentalzu”, il pane viene prodotto a seguito di un lungo processo di lievitazione e cottura nel forno a legna. Indurito e tagliato a pezzi piccoli è ottimo cucinato per 10/15 minuti nel brodo di pecora.

La sagra, promossa dal Comune di Bonorva, sarà organizzata all'insegna del rispetto dell'ambiente, con particolare attenzione alla riduzione dei consumi elettrici, all'utilizzo di materiali ecocompatibili e alla raccolta differenziata dei rifiuti.

Saranno 8 gli stand gastronomici, con diverse proposte culinarie: oltre alle tre ricette tradizionali (con la pecora, pane a fittas con il sugo, e “a s'antiga”) i ristoratori potranno sbizzarrirsi per farci gustare piatti innovativi: dal pane con il sugo di cinghiale a quello con la salsiccia, che verranno serviti in caratteristiche ciotole di terracotta. I tre produttori bonorvesi del Zichi (Testoni, Burghesu e Dettori&Deriu) saranno affiancati dai ristoratori locali (hanno già aderito i ristoranti Su Lumarzu, Il Rifugio e Pintadera).

L'organizzazione e la logistica saranno curate dalla Polisportiva Bonorva. Durante la serata, nel palco della centrale Piazza Santa Maria, ci sarà una esibizione di Canti sardi a chitarra.

La pagina dell'evento

Condividi su:

Seguici su Facebook