Partecipa a MeiloguNotizie.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Inaugurazione del Museo del Meilogu medievale a Bessude.

Lunedì 12 agosto alle 18,30 presso "Sa Domo de sas Damas"

Condividi su:

BESSUDE. Lunedì 12 agosto alle 18,30 si terrà una conferenza di presentazione e inaugurazione delle prime due sale del Museo del Meilogu Medievale, allestito presso Sa Domo de Sas Damas (lo storico Palazzo Marongio sede dell'omonimo Centro di Documentazione, operativo dal 2008). Per l'occasione interveranno il sindaco di Bessude dott. Giuseppe Sechi, il direttore operativo prof. Gavino Cabras, la progettista archeologa Luana Gugliotta e il direttore scientifico prof. Marco Milanese, docente di Archeologia medievale presso il Dipartimento di Storia, Scienze dell'uomo e della Formazione dell'Università di Sassari. Seguirà la visita guidata del Museo a cura del dott Gianluigi Marras. Il Museo, frutto di una sinergia tra il Comune di Bessude e l'Università si Sassari, illustra le trasformazioni del concetto di Meilogu a partire dal periodo giudicale (X-XI secolo) fino ad oggi con una forte impronta storico-topografica. «Non è un museo archeologico e non espone reperti – sottolinea il prof. Milanese - ma l’archeologia ha comunque un ruolo centrale nella narrazione dei paesaggi medievali e dei tanti insediamenti oggi scomparsi, castelli, monasteri e villaggi, che nel Medioevo rappresentavano capisaldi dell’organzzazione del territorio». Il Museo, che sarà sviluppato su cinque sale espositive e che sarà completato nei prossimi mesi, si caratterizza per una concezione del tutto  innovativa. Per Gavino Cabras «l'utilizzo di tecnologie informatiche produrrà un ambiente di grande suggestione e consentirà ai visitatori di fruire di differenti modalità di informazione, interattività e approfondimento»

Condividi su:

Seguici su Facebook