Rimani sempre aggiornato sulle notizie di meilogunotizie.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Bonnanaro, due giorni dedicati a Santa Maria Iscalas

| di Antonio Caria
| Categoria: Tradizioni
STAMPA

Bonnanaro. La Chiesa seicentesca di Santa Maria Iscalas è situata alle falde del Monte Pelao, a brevissima distanza dal paese. Dopo tanti anni di assoluto abbandono, tanto da diventare un ricovero di animali, agli albori del duemila essa fu oggetto di un accurato restauro e, successivamente, riaperta al culto. In passato la festa si svolgeva il 25 marzo ma, da alcuni anni a questa parte, viene celebrata gli ultimi due giorni di maggio, a conclusione del mese mariano. E anche quest’anno il comitato dei festeggiamenti ha predisposto il programma della festa. Si inizia lunedì 30 maggio, alle 17.30, con la recita del Rosario e dei vespri nella Chiesa campestre con la celebrazione della Santa messa e la processione con il simulacro della Vergine e arrivo nella Chiesa parrocchiale di San Giorgio. Martedì 31, alle 18.00, dopo la recita dei secondi vespri, si formerà il corteo che riporterà la statua della Madonna nella Chiesa a lei dedicata, accompagnata da tutte le associazioni religiosi e dalla confraternita di Santa Croce. Alle 18.30 sarà celebrata la Santa messa solenne celebrata dall’abate di San Pietro di Sorres e animata dal coro “Boghes de Cheremule” che, a conclusione della cerimonia, eseguirà alcuni canti mariani della tradizione sarda. Alla fine del concerto, il comitato offrirà un rinfresco a tutti i convenuti.

Antonio Caria

Contatti

redazione@meilogunotizie.net
mob. 389.8213416
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK