Rimani sempre aggiornato sulle notizie di meilogunotizie.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Bonorva, celebrata la giornata contro la violenza sulle donne

| di Antonio Caria
| Categoria: Attualità
STAMPA

Bonorva. «Bisogna lottare per la parità di genere perché nel 2016 non vengono ancora riconosciuti i diritti fondamentali della donna in molte parti del mondo». Con queste parole l’assessora della Pubblica istruzione Laura di Settimio ha introdotto la giornata contro il femminicidio voluta dall’amministrazione comunale che si è svolta venerdì 25 novembre. Per l’occasione sono stati coinvolti gli studenti delle classi terze della scuola secondaria di primo grado che, a detta dell’assessore, «devono già incominciare a prendere coscienza di questo tema». Per l’occasione sono stati musicati alcuni brani, tra cui l’inno alla gioia di Ludwig Van Beethoven, che sono stati intervallati da alcune riflessioni su questa tematica lette dai ragazzi. Molto apprezzato il ballo sardo eseguito alla fine dell’incontro. Subito dopo si è formato il corteo che, dopo aver attraversato alcune vie del paese, con in testa un drappo con la scritta “La donna non ha bandiere”, si è recato in piazza Santa Maria, dove sono state depositate delle scarpe rosse in ricordo di tutte le donne vittime di violenza. «È importante attirare l’attenzione dell’opinione pubblica su quelli che sono i temi che, purtroppo, oggi ci toccano molto da vicino - ha concluso Di Settimio -. Bisogna aiutare soprattutto i ragazzi, che sono il futuro del mondo, a capire che ci sono ancora valori morali positivi che bisogna seguire lasciando quelli che sono i falsi idoli della bellezza, della ricchezza e così via». A loro è andato il ringraziamento finale per il lavoro svolto.

Antonio Caria

Contatti

redazione@meilogunotizie.net
mob. 389.8213416
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK