Partecipa a MeiloguNotizie.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Ospedale di Thiesi: le proposte del Centro democratico

Condividi su:

 leggi l'articolo anche in sardo

THIESI. Nei giorni scorsi il “Gruppo sanità” del Centro democratico ha incontrato i cittadini del Meilogu per parlare dell'ospedale e della situazione sanitaria della zona. Erano presenti Nino Marginesu, Antonio Lo Monaco e Roberto Desini. I dirigenti del partito di Tabacci hanno illustrato alcune proposte che saranno portate all'attenzione dell'Assessorato regionale e della dirigenza della Als, e che faranno parte del programma elettorale per le prossime elezioni regionali. Per il Cd l'ospedale dev'essere un «un centro moderno» capace di accogliere «flussi di turismo sanitario» anche per «decongestionare il SS. Annunziata di Sassari». Nel dettaglio, per il Cd, ci vorrebbero: un poliambulatorio polispecialistico (aperto dai medici in servizio o, in intramoenia, al di fuori dell'orario di lavoro dietro pagamento di una tariffa); un ambulatorio infermieristico (con l'infermiere di famiglia); un punto di primo intervento con quattro posti letto (per coloro che necessitano un'osservazione di poche ore); una postazione fissa del 118; un hospice per le cure palliative. Per il Cd «L’Ospedale di Thiesi deve tornare ad essere un centro di riferimento e non un peso come sembra lo sia per l’attuale dirigenza dell’Asl di Sassari. La Sanità deve tornare nel territorio per assistere e non viceversa».

Condividi su:

Seguici su Facebook